fbpx
XL
LG
MD
SM
XS

Il riscaldamento con le lampade ad infrarossi

Come è noto, la propagazione del calore avviene in tre modi diversi e diversificati: per conduzione, per convezione e per irraggiamento.

Mentre con la conduzione è necessario il contatto fisico tra i due corpi che scambiano calore, con la convezione ci deve essere un fluido in movimento che trasporta il calore, mentre l’irraggiamento è l’unico fenomeno di trasmissione del calore basato solo sulle onde elettromagnetiche.

Nella nostra vita quotidiana abbiamo a che fare con moltissime onde elettromagnetiche che svolgono funzioni differenti. La luce visibile, ad esempio, le onde radio e le microonde con cui cuociamo i cibi sono tutti esempi di onde elettromagnetiche che si differenziano tra loro per la frequenza e la lunghezza d’onda.

La frequenza di un’onda è il numero di oscillazioni che essa compie in un secondo e si misura in hertz [Hz]; la lunghezza d’onda, invece, è la distanza lineare tra due punti consecutivi in cui l’onda assume lo stesso valore.

C’è un legame stretto tra lunghezza d’onda e frequenza e quindi, a seconda dei diversi settori di applicazione, ci si riferisce solitamente all’una o all’altra.

Nel gergo comune si parla più frequentemente di lunghezza d’onda. Per questo motivo, le lampade ad infrarossi si suddividono in lampade a onda corta, a onda media veloce e a onda lunga.

Art-Eco si propone a tal proposito come specialista a supporto del cliente, nella scelta del prodotto più idoneo alle diverse esigenze.

Troppo spesso infatti, materiale pubblicitario e siti web mostrano immagini dimostrative che suggeriscono impieghi delle lampade ad infrarossi per riscaldare i clienti presso spazi esterni di bar, ristoranti e altri luoghi di ritrovo, senza specificare altezze e distanze di installazione. Si rischia così di creare condizioni rischiose per i soggetti esposti.

Vediamo ora le caratteristiche di questa tecnologia per il riscaldamento e le applicazioni dei diversi tipi di lampada.

I vantaggi del riscaldamento ad infrarossi

Le lampade riscaldanti ad infrarossi hanno molti vantaggi rispetto ad altri sistemi di riscaldamento tradizionali e per questo motivo Art-Eco li consiglia ai propri clienti sia in ambito commerciale, sia per applicazioni nell’industria.

Il riscaldamento ad infrarossi in particolare è sempre più diffuso su tutto il territorio nazionale, soprattutto perché è molto efficace per riscaldare capannoni, aree produttive, spazi esterni di bar, ristoranti e altri luoghi di lavoro e di ritrovo. Il calore localizzato, infatti, crea un microclima piacevolmente tiepido durante la stagione invernale, permettendo di sfruttare gli spazi più esposti al freddo e/o esterni, durante tutto l’anno.

Innanzi tutto, si tratta di apparecchi che funzionano con un semplice collegamento alla rete elettrica senza le complicazioni e i rischi dovuti alla combustione, come la produzione di fumi e di odori sgradevoli, la necessità di verifiche da parte dei Vigili del Fuoco e i problemi riguardanti l’approvvigionamento e lo stoccaggio del combustibile.

Inoltre, gli infrarossi sono in grado di trasferire il calore, con una grande efficienza energetica, direttamente ai solidi che incontrano sul proprio cammino senza riscaldare in modo significativo l’aria che li circonda. In questo modo si minimizzano le dispersioni di calore e si possono ottenere ottimi rendimenti energetici.

Le lampade ad infrarossi, però, non sono tutte uguali e i loro bulbi riscaldanti si suddividono in emettitori a onda corta, emettitori a onda media e emettitori a onda lunga. Ognuna di queste tre categorie di lampade ha caratteristiche tecniche differenti e pensiamo possa essere utile un breve confronto tra esse per aiutarvi nella scelta del riscaldatore ad infrarossi più adatto alle vostre esigenze concrete.

Le tipologie di lampade ad infrarossi in base alla lunghezza d’onda

La lunghezza d’onda dell’infrarosso, come abbiamo accennato sopra, deve avere valori compresi tra i 700nm e 1mm, ma all’interno di questo intervallo si distinguono emettitori con lunghezze d’onda diverse.

Avremo, dunque, gli emettitori a onda corta IR-A con lunghezze d’onda tra 700nm e 1400nm, emettitori a onda media IR-B con valori tra 1400nm e 3000nm e infine gli emettitori a onda lunga che hanno lunghezze d’onda comprese tra 3000nm e 1mm.

Tra questi tre tipi di radiazione infrarossa la più utilizzata per il riscaldamento è di sicuro l’onda corta. Le lampade riscaldanti che utilizzano questa parte dello spettro infrarosso devono fare raggiungere al bulbo una temperatura molto elevata, superiore ai 1000°C, ma ottengono un effetto riscaldante quasi immediato al momento dell’accensione, con un tasso di penetrazione dei corpi di circa il 97%.

Anche il costo di questo tipo di lampade ad infrarossi è decisamente competitivo, ma occorre tenere in conto che l’effetto riscaldante viene meno poco dopo lo spegnimento della lampada e che superfici lisce con colori chiari possono riflettere questo tipo di onde impedendo il riscaldamento.

Le lampade ad onda media veloce con emettitori IR-B sono poco utilizzate per la loro scarsa capacità di penetrare i corpi e per l’elevato costo, mentre gli infrarossi a onda lunga, caratterizzati da piastre ceramiche, sono utilizzati quando si vogliono riscaldare solo le superfici degli oggetti in ambienti già parzialmente riscaldati (da approfondire).

I riscaldatori ad infrarossi Art-Eco sono tutti dotati di emettitori a onda corta IR-A, i più efficienti e convenienti, sia per le applicazioni commerciali, sia per quelle industriali. Data l’estrema efficienza di questo tipo di lampade riscaldanti è necessario che il loro collocamento nello spazio da riscaldare e il loro dimensionamento siano studiati da esperti di questo tipo di progettazione, per evitare che ci siano aree eccessivamente o non sufficientemente riscaldate.

Anche per questo motivo, la soluzione ottimale per ottenere i migliori risultati nel vostro campo è rivolgervi con fiducia alla professionalità di Art-Eco, in questo ambito ma anche per ogni altra esigenza di raffrescamento e riscaldamento.

Lunghezza d'onda delle lampade
Scrivici subito per maggiori informazioni

    Cliccando INVIA RICHIESTA dichiaro di aver preso visione dell’informativa privacy

    Acconsento all'utilizzo dei miei dati per l'invio di informazioni promozionali/commerciali

    Oppure chiamaci allo
    0424.574041
    Scrivici